porchetta FAQ

/%1$s al %2$sporchetta FAQ

Porchetta tutto quello che volevate sapere.

Porchetta tutto quello che volevate sapere. Come si fa: si parte da un suino di sesso femminile di almeno 50 Kg. Appena il suino viene disossato dal suo interno si condisce con spezie ed aromi, poi si mette in forno a 250 gradi per almeno 4 ore. Appena si estrave va seguito un processo di abbattimento della temperatura.Come servirla: la porchetta viene servita fredda ma c'è anche a chi piace riscaldarla. Come si riscalda? Va messa in forno a 120 gradi per 10 minuti per apprezzarla calda.Come mangiarla: il modo migliore di mangiarla a scapito della semplicità, è all'interno di due fette di pane casareccio, magari accompagnandola con un buon bicchiere di vino rosso. Ottima anche come antipasto tagliata in cubetti.Come si conserva: è possibile conservare la porchetta in un frigo con temperatura da 4 a 6 gradi per 10 giorni e non oltre. Se è stata messa sottovuoto si conserva per 15 giorni in frigo senza aprire la confezione. Quale?Quale vino si abbina alla porchetta: la nostra indicazione è per un vino fermo e corposo tipo il rosso sangiovese, o il "collo torvo" delle terre dei volsci. Osate anche con un "Cannellino" bianco scoprirete molte note positive. Dove?.........

By | 2018-08-16T14:45:16+00:00 aprile 29th, 2017|Blog|Commenti disabilitati su Porchetta tutto quello che volevate sapere.

Chiamaci

WhatsApp chat